lunedì 1 luglio 2013

Una Rockstar

- Ciao!
- Ciao!
- Com'è?
- Tuttappò, tu?
- Tutto vecchio
- Sei andato al concerto?
- Quale concerto?
- Come quale? Il megaconcerto di ieri sera, in Piazza San Carlo!
- Non ne sapevo niente
- Ma come!! Non sai che ti sei perso! Era pure gratis!
- Azz peccato... e com'è stato?
- Grandioso! Piazza strapiena, palco enorme, luci, megaschermo!
- Figo!
- Sì, ma poi la gente! Accampati dovunque, per terra, sulle scale, nei portici... certi si erano portati pure gli sgabellini da casa!
- No!
- Sì! E il panino con la birretta! Si sono piazzati là ore prima per vedere bene, sai mai in queste occasioni, c'è sempre un sacco di folla...
- Eccerto! Ma chi suonava?
- Ma guarda, uno nuovo, ha fatto un paio di dischi con un'etichetta indipendente un paio di anni fa ma senza troppo successo... poi sai com'è, ne imbrocchi una e ti passano dappertutto, radio, tv, pubblicità...
- E c'hai ragione
- Però devo dire bravo dai, promette bene
- Ma è italiano?
- No macchè, tedesco credo...
- Ah no, a me la musica straniera proprio non mi piace
- Ma no, ti dico che è bravo! Aspetta che cerco il video del singolo su YouTube...




- Vabbè dai ma sono quattro note!
- Eh vabbè... saranno pure quattro note, però ti entrano in testa
- Appunto! Te lo dico io, questo sarà il tormentone dell'estate e a settembre non ci ricorderemo più né di lui né di questo motivetto...


Piazza San Carlo - Festival Beethoven



Piazza San Carlo - Festival Beethoven
Piazza San Carlo - Festival Beethoven



















[Avviso ai naviganti babelici: ho fatto questa cosa di mettere il pulsantone blu di Bloglovin' affinché quelli di voi che non sono bloggerz e hanno finora utilizzato Google Reader (che ha chiuso oggi) per la gestione dei propri blog preferiti non si perdano nei meandri oscuri di internet e, di conseguenza, non possano più bearsi della lettura dei miei sproloqui. Per tutti gli altri (ovvero, immagino, per tutti) non credo che sia cambiato un bel niente. Nel dubbio, o bloggers che volete fare come me, vi consiglio l'ottimo tutorial di dm: se ce l'ho fatta io, potete farcela tutti!]

12 commenti:

  1. Oh, Beethoven ci sta, ma ho sempre preferito MOZart :)

    Moz-

    RispondiElimina
  2. Io sono capitata due anni fa al concertone di Piazza S. Carlo (la serata con De Gregori) e sono rimasta incantata, che fico un concerto GRATIS nel cuore di Torino!! Immagino che quello di Ludwig sia stato anche più suggestivo :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La piazza merita anche vuota, ma in queste occasioni è ancora più bella *.*
      Quando ripassi da Torino fai un fischio ;))

      Elimina
  3. Oh ma è bravo davvero sto tedesco! hahahahahhahaha

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Evvè? Bisogna dare fiducia ai giovani!!! ;)

      Elimina
  4. Mah interessante questo talento emergente.. ahahaha
    Comunque Bloglovin secondo me è anche meglio di GFC. Lo uso da sempre! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah bene, io invece non lo conoscevo proprio! Anche se per dire il vero non è che la chiusura di Google Reader mi abbia cambiato qualcosa... O_o!

      Elimina
  5. Sempre magici i concerti in quella piazza li, diciamo che sempre in quella piazza li ho visto di meglio, per i miei gusti....
    Il tedesco ha talento, il resto lo fa la location ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì è vero, in quella cornice pure Casadei avrebbe un altro effetto! :)

      Elimina
  6. Ma che figata deve essere stata?
    Però, c'hai ragione te: l'anno prossimo non ricorderemo più chi è.. ahahah

    RispondiElimina