martedì 21 aprile 2015

Un sabato qualunque


Svegliarsi e essere Snoopy.
Realizzare di colpo di avere sposato Charlie Brown.
Preparare la colazione per i cognati ospiti, Lucy e Schroeder.
Aprire la porta alla cugina Woodstock.
Aspettare che arrivino gli ultimi amici, Linus e Cinque.
E poi interloquire con Joker, stare in fila con Elsa e Jon Snow, salutare Luigi e Tod, sorridere educatamente a Crudelia De Mon, che passeggia a braccetto con Malefica e Capitan Uncino.
Recitare un romanzo che comincia così: "era una notte buia e tempestosa..."
Infine, conquistare gli onori della cronaca.
Insomma, un sabato qualunque!

10 commenti:

  1. :D
    Una cosa ti tutti i giorni XD
    Che bel gruppetto che avete fatto

    RispondiElimina
  2. Ahaha, mitici!!
    Certo che nell'articolo in sostanza mi danno del vecchio (sono fan di Diabolik) solo perché non leggo merda moderna giappo? XD

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu capisci la tragedia? Pessime nuove generazioni...

      Elimina
  3. Ma che carina che sei in versione Snoopy! Adoro i cosplayer e ancora di più quelli che riescono a farlo in gruppo, mitici :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara! E' divertentissimo, ti assicuro!! ;))

      Elimina
  4. Semplicemente fantastici :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Ma il successo non ci ha cambiati...

      Elimina