venerdì 24 gennaio 2014

Orchidea

Le parole sono importanti.
Dire alle persone care quanto lo sono, perché lo sono, farlo spesso, farlo per bene, è necessario, oltre che giusto.
Compiere azioni che dimostrino i sentimenti che ci legano a loro è anche meglio.

Ultimamente il tempo che ho per fare tutto questo è poco, troppo poco.
Mi ritrovo a sentirmi in colpa nel tentativo di non soccombere alla ruota dei giorni uno sull'altro, alla velocità con cui il tempo ha preso ad andare.

Succede, però, di scoprire di avere appigli e ancore impolverati, nascosti sotto il letto, dentro l'armadio o in soffitta, che, al momento giusto, tornano a splendere di luce propria, ti sostengono, ti danno coraggio.

Succede che possono passare i mesi e a volte gli anni senza dirsi una parola, senza raccontarsi nulla, vivendo su binari paralleli e lontanissimi e che poi dal nulla basti un niente e tutto ritorna vivido e forte come l'avevi lasciato.

E ti dà il coraggio e la speranza che cercavi.


Otto mesi senz'acqua, il caldo torrido, l'aria secca dei termosifoni.
Non ti ho guardato neanche, non ti ho buttato chissà perché.
E tu, adesso, non si sa come, fiorisci.

La cura è essenziale, la fiducia e la pazienza lo sono di più.


28 commenti:

  1. dettagli esiistenziali essenziali

    RispondiElimina
  2. Che bel post vale :) E viva la forza di quella orchidea, che sboccia quando e dove non dovrebbe, quando e dove nessuno direbbe... ma sboccia :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E che meravigliosa sorpresa che è... ;)

      Elimina
  3. Mi è successa la stessa cosa con dei ciclamini che avevo in terrazzo.... li avevo dati per spacciati... (si son salvati per la mia pigrizia nello svuotare il vaso) ed invece... poi..sensa nessuna cura dal nulla.... puff nuovamente il vaso tutto verde (anche io circa 8 mesi di non curanza).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Belli i ciclamini! Goditeli due volte, allora! ;)

      Elimina
  4. Oh a me succede il contrario, io curo le piante e quelle muoiono :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prova a ignorarle, magari hanno uno scatto d'orgoglio... ;D

      Elimina
  5. All'improvviso, la meraviglia :)

    RispondiElimina
  6. Che piacevole sorpresa ritrovarla fiorita:) buon week end!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bella davvero! Grazie Princi, buon we anche a te!

      Elimina
  7. Perché la forza vitale è fortissima. Tutti vogliono vivere, specie chi è abbandonato.

    p.s. ne approfitto per dirti che devo contattarti privatamente per la MozIntervista... come faccio? :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco Moz, è esattamente quello che ho pensato!

      per la MozIntervista (ma è già ora?? perbacco!!) puoi scrivermi a valeriababele[at]gmail.com

      Bacio a te!

      Elimina
  8. Il tempo ci sfugge e non si può riacchiappare,è schivo quanto il fumo se non di più. Cerchiamo di accattivarcerlo al meglio ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un ottimo consiglio, Robbin, e mi rendo conto sempre di più di quanto sia difficile seguirlo!
      Benvenuta qui! :)

      Elimina
    2. E' solo quello che penso in merito...in breve :D
      Grazie Valeria! Sei anche tu benvenuta da me ;)

      Elimina
    3. Grazie! Passerò senz'altro a farti visita ;)

      Elimina
  9. Meravigliao *_*
    Io ho il pollice nero e quando un fiore o una pianta mi vedono intenzionata nell'acquisto, chiedono pietà -_-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ambè, ma ha fatto tutto da sola! Già la vedo la tua faccia con la scritta 'wanted' nei peggiori vivai di Caracas... :D

      Elimina
  10. Valeria quando scrivi questi post vorrei trovare le parole giuste, ma non ci riesco mi blocco sempre!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so se è una cosa bella o brutta... In ogni caso spero ti sia piaciuto :)

      Elimina
  11. Le uniche due cose che ho coltivato sono state una piantina di girasole che mi ha regalato ben 3 cuccioli di girasole e un bulbo di tulipano, simbolo dell'amore eterno, che ha fatto la fine che ha fatto insieme all'idea di amore eterno. :/
    ora mi do sto dando alla coltivazione di broccoli e cavolfiori!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E credi davvero che siano più facili da coltivare dei tulipani??? Pazza!!

      Elimina
    2. Se non riesco nemmeno in questa impresa, mi do alle piante grasse, a meno che non si dica che le piante, come i cani, assomigliano ai padroni. O_o

      Elimina
    3. Ah, che Miss pungente! XD

      Elimina
  12. Valeria, mi scrivi a questo indiritto per la MozIntervista?
    mikimoz@hotmail.com

    Thanks :)

    Moz-

    RispondiElimina